Cammino sul Fiora: eremo di Poggio Conte e cascata Strozzavolpe (VT)

Cammino sul Fiora: eremo di Poggio Conte e cascata Strozzavolpe (VT)

Lungo l’etrusco fiume Armine, lo storico fiume di Vulci ed attuale Fiora, nell’alto Medioevo tra le profonde forre alcuni monaci in fuga dalle tentazioni del mondo scavarono la loro dimora, per sentirsi più vicini a Dio ed al creato, inebriati dal frastuono silenzioso della natura.
 
Nacquero così vari romitori (eremi) rupestri per vivere la spiritualità cristiana in questo nuovo modo prendendo spunto dalla vita di S. Antonio, primo eremita della storia. Probabilmente questi eremi dipendevano da un abbazia benedettina ora scomparsa ma ancora oggi sono luoghi dell’anima, dove si leggono i segni di una spiritualità primordiale e perduta.
 
L’eremo di Poggio Conte si presenta invece con gli ambienti di abitazione quasi del tutto franati ma con una piccola quanto incredibile chiesa in stile gotico-cistercense con ambienti a cupola, volte a crociera, pilastri, altare e cattedra vescovile interamente scavati nella roccia con resti di affreschi, decorazioni ed un grande quadrifoglio a rilievo posto nella cupola. La gola naturale che ospita l’eremo e che sembra racchiudere il cielo come il Panteon di Roma, ha come scenario un piccolo rivolo d’acqua che cadendo dall’ alto costone tufaceo contribuisce a rendere questo uno dei posti più affascinanti e straordinari che la Tuscia possa offrire.
 
Continuando a costeggiare il fiume Fiora entreremo nel fitto bosco di querce con un piccolo ponticello di legno e ci troveremo dopo poco ad attraversare un deposito di travertino ricco di stalattiti che ci racconteranno di depositi millenari. Tra spiaggette nascoste e grotte di briganti ci si imbatte all’improvviso nella spettacolare e scenografica cascata di Strozzavolpe. Un’escursione tra arte, storia e natura incontaminata.
 
Guide
Sabrina Moscatelli: Guida Turistica dal 2006 e Guida Ambientale Escursionistica associata AIGAE dal 2015 e M.Giulia Catemario Guida Ambientale Escursionistica associata AIGAE dal 2015
 
Dati tecnici
Lunghezza: 12 km
Dislivello: 200 m
Difficoltà: facile/media difficoltà
Profilo itinerario: a/r
Durata: 5 ore circa inclusa pausa pranzo
 
Appuntamento
Domenica 22 maggio 2022 ore 10.00 al Ristorante Da Isolina sulla SP106 nel territorio di Canino. Per il luogo preciso CLICCA QUI. Il bar e bagno potrebbero essere chiusi quindi provvedete prima a queste esigenze.  Dopo l’incontro ci sposteremo tutti insieme con le auto per qualche km fino al punto di partenza dell’escursione. 
 
Condizioni
Prenotazione obbligatoria alla quale si riceverà conferma sulla disponibilità.
Con la prenotazione i partecipanti dichiarano di avere la giusta preparazione per l’escursione.
La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo, del sentiero e dei partecipanti.
 
Attrezzatura obbligatoria
Scarponcini da trekking, abbigliamento adatto alla stagione (vestirsi “a cipolla”), zaino e non borse a tracolla, pranzo a sacco, acqua minimo 1.5 litri (non ci sono approvvigionamenti dell’acqua lungo il percorso), gel e mascherina (da usare laddove non si possono mantenere le distanze di sicurezza). Consigliati i bastoncini
 
Regole di comportamento
E’ vietato raccogliere piante e fiori, abbandonare rifiuti e mozziconi di sigaretta, arrampicarsi, sdraiarsi o sedersi su monumenti e reperti storici.
 
Quota escursione
€15,00 inclusa polizza professionale RC attiva.
 
Informazioni e prenotazione
(10-18h, da lunedì a venerdì, sabato e domenica solo messaggi WhatsApp):
Sabrina 339 5718135, info@anticopresente.it, www.anticopresente.it
 
Escursione a cura di Antico Presente
Visita la Tuscia, la provincia di Viterbo e il Lazio con guida. Scopri cosa vedere e le cose da non perdere in questo territorio.
Visite guidate, escursioni e tour personalizzati con guida turistica e guida ambientale escursionistica abilitata per singoli o gruppi da uno a più giorni.
Visite guidate ed escursioni a calendario e a richiesta negli itinerari più belli con guida. Puoi anche regalare un tour o un'escursione ad ogni speciale occasione.

Chiedi informazioni o prenotati



  1.  
24 Giugno 2022
TOUR IN MOLISE: Nella terra dei sanniti, tra morge e rapaci
Da venerdì 24 a domenica 26 giugno 2022 ...